Mercato e associazioni

La Exor conquista The Economist

Sotto la guida di John Elkann, la Exor continua a macinare successi e l’ultimo traguardo raggiunto ha un nome che fa sempre un certo effetto: The Economist. Si tratta del gruppo editoriale dell’omonimo giornale inglese a cui la famiglia Agnelli era già legata da una piccola partecipazione al 4,7% e di cui lo stesso Elkann [...]

Job act: gli effetti su occupazione e salari

Nello stesso mese del job act sono stati pubblicati i dati sull’occupazione che il Ministero del Lavoro è chiamato a comunicare periodicamente. Ebbene, dai numeri sembrerebbe emergere una situazione in movimento, visto che le assunzioni hanno subito un aumento nel mese di marzo. Ma i numeri si scontrano con quelli dell’Inps che, dal canto suo, [...]

Il 44% di Piazza Affari controllato da stranieri

Uno studio di Unimpresa, una delle più rappresentative associazioni italiane di piccole e medie imprese, rivela che il 44% di Piazza Affari è in mano a società, banche e fondi esteri. Questo vuol dire che quasi la metà delle aziende italiane quotate in borsa nel listino milanese è controllato da organi che operano oltre confine. [...]

New York o Londra: chi ha lo scettro della finanza

La finanza mondiale ha un cuore pulsante e questo batte senz’altro a New York. Ma tutto ciò non è più così scontato, infatti Londra non sta perdendo nemmeno un minuto per incalzare il primato della Grande Mela e spodestarla da primato di capitale finanziaria del mondo. Le due grandi città si contendono lo scettro ormai [...]

Italo chiede a FS il rispetto della concorrenza

Quella di Italo, compagnia ferroviaria privata nata per fare concorrenza alle Ferrovie dello Stato, non è mai stata un’impresa semplice. Tutto è nato nel 2006 con la NTV, società fondata da Luca Cordero di Montezemolo, Gianni Punzo, Diego Della Valle e Giuseppe Sciarrone che, unendo le loro forze, hanno deciso di avventurarsi nella giungla della [...]

Alitalia-Etihad: firma arrivata

Dopo un anno di tira e molla, di smentite, di conferme, di voci di corridoio…arriva l’accordo con cui Etihad mette a segno un colpo da 560 milioni di euro per l’acquisizione del 49% della nostra compagnia di bandiera, Alitalia. Il restante 51% rimarrà nelle mani di importanti realtà nazionali che hanno adesso il vincolo di [...]

Sky Europe per la tv americana

C’è fermento in casa Murdoch e pare che la causa sia la speranza non ancora abbandonata del deal americano Fox Time. Non poco tempo fa la Time Warner aveva detto no al magnate che aveva offerto 80 miliardi di dollari per entrare a far parte del deal e adesso Rupert sta cercando di incrementare le [...]

Alibaba gioca a calcio

Si parla dell’evento dell’anno nel mondo della finanza mondiale: la società di e-commerce più grande del nostro pianeta, Alibaba, ha comprato metà di una squadra di calcio. E non una qualsiasi, ma quella che ha vinto il campionato cinese e la Champions League asiatica che, con un po’ di orgoglio patrio, ricordiamo essere guidata dall’italianissimo [...]

Rinnovato l’accordo europeo per le riserve auree

Quasi a sorpresa è stato rinnovato da tutte le banche centrali degli Stati europei l’accordo che regola le riserve auree dei vari Paesi, conosciuto come Central Bank Gold Agreement. La nuova versione sarà in vigore dal prossimo 27 settembre per i prossimi cinque anni.
Dopo il rimpatrio dell’oro tedesco, quello che più ha fatto discutere è [...]

Etihad, disponibilità e speranze

Etihad non ha aperto solo il tavolo italiano nei suoi affari immediati. Questo dovrebbe far tirare un sospiro di sollievo all’Italia, in attesa che i sauditi salvino la compagnia di bandiera ancora in bilico. Il fatto che Etihad stia lavorando anche in Germania con Air Berlin, e che abbia messo sul tavolo un’imponente cifra per [...]