Archivio di agosto, 2012

Disoccupazione al 10,5%, i precari sono tre milioni

Secondo l’Istat il tasso di disoccupazione nel secondo trimestre dell’anno è arrivato al 10.5%, con una crescita di 2,7 punti percentuali rispetto al 2011. È il tasso più elevato dal secondo trimestre del 1999.

Duplicati i costi per mantenere le vetture

Il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture ha reso pubblico il proprio Conto Nazionale dell’ultimo biennio, dal 2010 al 2011, mostrando come negli ultimi venti anni i soldi spesi dai nostri connazionali per mantenere le proprie automobili sono ben più che raddoppiati, giungendo due anni fa ad una spesa complessiva di 103,7 miliardi di euro, [...]

Unilever parte con le mini dosi

La crisi economica cambia molti delle realtà quotidiane con cui abbiamo a che fare e non poteva essere esclusa da queste modifiche l’ambito della grande distribuzione degli alimenti; le principali aziende del settore cambiano obiettivi e strategie di markenting non puntando più su marchi di prestigio o cibi biologici ed ecologici ma spostano l’interesse sul [...]

Carburanti sempre più cari, nuovi record

Il prezzo del carburante “servito” tocca nuovi record: nel Centro Italia la verde ha raggiunto la “spaventosa” cifra di 2,013 euro al litro, mentre al Sud per il diesel si toccano gli 1,850 euro al litro. Se questi sono i picchi registrati negli scorsi giorni, anche il prezzo medio del servito spinge a preoccuparsi: la benzina è a 1,924 euro per litro, il diesel è a 1,809 e il Gpl è a 0,778 euro al litro.

Fiat rimanda il lancio della nuova Punto?

Il settore automotive, italiano ma anche europeo, non gode di ottima salute e questa è cosa nota: sarebbe questa situazione il motivo che starebbe spingendo la Fiat a procrastinare fino al 2015 la messa in produzione della nuova Punto. La notizia, non ancora confermata, avrà il suo riscontro ufficiale solo quando verrà comunicato il nuovo piano industriale dell’azienda.

Banche, a rischio 19 mila posti di lavoro

Montepaschi, Bpm, Ubi, Unicredit e Intesa saranno al centro di un riassestamento che implicherà, in molti casi, la chiusura di molti sportelli e la gestione di un numero molto elevato di licenziamenti.

Scommesse e videopoker irregolari: sono il 20% del totale

Se negli ultimi mesi l’Italia intera ha assistito al proliferare di centri scommesse, il business che ruota attorno al gambling deve aver fatto colpo anche tra chi si muove sul terreno dell’illegalità. Durante i controlli eseguiti dalla Finanza nel corso dell’anno – intensificati nel periodo delle olimpiadi – è emerso un dato inquietante: è irregolare il 20% degli esercizi commerciali dedicati al settore giochi e scommesse.

Moody’s: l’Europa è a metà strada per uscire dalla crisi

L’Europa è ancora lontana dal dichiararsi “salva” dalla crisi economica, anche se non tutti gli Stati dell’Unione in questo momento in difficoltà ne verranno fuori allo stesso tempo. È questo il parere dell’agenzia di rating Moody’s, che negli scorsi giorni ha divulgato un rapporto in merito agli squilibri della zona Euro.

Rimini, Passera e Monti ottimisti

Se il 2012, però, non ha permesso ai politici italiani di andare in vacanza, l’incontro di Rimini è stata l’occasione per il premier Monti di fare il punto in merito alle scelte del Governo per uscire dalla crisi. E, nello specifico, di mostrare un ottimismo sul futuro che ha destato parecchio scalpore.

Alitalia: Windjet non decollerà più

L’amministratore delegato di Alitalia non sarebbe potuto essere più chiaro neanche volendo. Facendo il suo ingresso nel Ministero dello Sviluppo Economico, Andrea Ragnetti si è tolto molti sassolini dalle scarpe ed ha risposto in modo inequivocabile alle domande dei giornalisti e alle illazioni di molti altri che, come si è visto, circolavano non solo fra [...]