Archivio di marzo, 2012

La crisi economica colpisce il pallone

La crisi economica si respira proprio in tutti gli ambiti ed anche il dorato mondo del pallone non sembra riuscire ad evitarla; le perdite ed i debito sono in forte aumento e diminuisce soprattutto il valore della produzione. La causa è indubbiamente la mancanza di vittorie nelle coppe internazionali delle squadre italiane, che infatti non [...]

Fnac è in grande crisi

La Fnac, uno dei più importanti rivenditori di prodotti culturali ed elettronici, è in crisi, causa della vendita sempre maggiore di libri e musica in formato digitale e grande è l’incertezza sul futuro dell’azienda: l’azionista di maggioranza del gruppo, la famiglia Pinault, l’ha da tempo messa in vendita, preferendo concentrare i propri investimenti nei settori [...]

Senza freni la corsa della benzina

Sembra non avere limiti l’ascesa del costo del carburante nel nostro Paese, si pensi che negli ultimi dodici mesi ha toccato il tasso di crescita più alto a livello mondiale, segnando un più 18 per cento; ed anche al monitoraggio odierno effettuato da quotidianoenergia risultano in aumeno; inoltre potrebbe esserci un ulteriore aumento non solo [...]

Fortune e la classifica dei ‘concreti sognatori’

Fortune ha pubblicato pochi giorni fa una delle classifiche che hanno reso celebre la rivista, la più famosa è Fortune 500 nella quale vengono rese note le cinquecento aziende più importanti d’America classificate secondo il proprio fatturato, quella appena resa nota, e firmata da John Byrne, è quella sui dodici imprenditori più importanti dei nostri [...]

Sulla GU i decreti che salvano l’Italia e…le Banche

Come ricorderete, noi stessi vi avevamo parlato della bagarre suscitata dall’articolo 27 bis contenuto nel Decreto Salva Italia che, con il nome di Decreto Liberalizzazioni, ormai da molto tempo è al ventro di articoli, trasmissioni televisive e chiacchiere da bar. Secondo quanto contenuto in quel testo creato da Mario Monti e dal Governo da lui [...]

Il Financial Times ci attacca e lo spread risale

È bastato l’affondo del Financial Times, uno dei giornali economici più famosi e seguiti del mondo per far sembrare inutili gli sforzi e i sacrifici che gli Italiani stanno facendo da mesi e far rimbalzare in alto il differenziale fra i Bund Tedeschi e i Btp nostrani.
Il giornale britannico ha definito senza mezzi termini tanto [...]

Riforma del lavoro: come funziona

Non si parla di altro in questi giorni: l’articolo 18 e le modifiche ed i cambiamenti che il Governo di Mario Monti vuole apportare occupano le prime pagine dei giornali; i media si sono abbondantemente spesi per spiegare chi è a favore e chi è contrario, per illustrarci nel dettaglio come sono schierati le organizzazioni [...]

Chi guiderà Confindustria?

Resta ancora solo poco tempo per decidere e poi il dubbio si scioglierà e si saprà finalmente il nome di chi guiderà Confidustria, giovedì prossimo verrà infatti comunicato chi occuperà la poltrona che fino pochi giorni fa era di Emma Marcegaglia. Erano anni che non si aveva una lotta tanto aspra ed un risultato tanto [...]

Ogni neonato italiano ha 32.000 euro di debito

Al loro primo vagito hanno già più di trenta mila euro di debiti; per essere precisi acquisiscono una somma di debito pubblico pari a 32.300 euro. Questo è ciò che accade ai neonati italiani secondo quanto rilevato, proprio in questi giorni da due delle maggiori associazioni italiane impegnate nella difesa dei consumatori; i dati, infatti, [...]

Articolo 18. Susanna Camusso raffredda gli animi

Negli scorsi giorni circolavano voci entusiaste secondo le quali, finalmente, il ministro Elsa Fornero sembrava fosse sul punto di ottenere il sì definitivo di tutti i rappresentanti dei maggiori sindacati alle proposte di modifiche all’articolo 18. Oggi invece sembra che quel meccanismo si sia arrestato e Susanna Camusso, la combattiva Segretario Generale della CGIL, raffredda [...]