Archivio di dicembre, 2010

Secondo l’Isat famiglie in difficoltà con le spese non preventivate

Lo scorso anno sono cresciute le famiglie che non sono state nella possibilità di affrontare spese che insorgessero all’improvviso, che non sono puntuali con pagamenti (escluso il mutuo della casa) o che hanno contratto nuovi debiti; questo è quello che rivela una ricerca dell’Istat che fotografa il reddito e le condizioni dei nostri connazionali nel [...]

Firmato l’accordo a Pomigliano

Oggi  tutte le firme sindacali, con l’esclusione della Fiom che ne nega la regolarità, hanno siglato il contratto di lavoro per i quattromilaseicento lavoratori dell’azienda di Pomigliano d’Arco, che dall’inizio del duemilaundici saranno ricollocati dalla Newco, con lo spunto dell’intesa di sei mesi fa che rende effettivi gli investimenti di settecento milioni per la fabbricazione [...]

Federconsumatori prevede un anno difficile per gli italiani

Non sono affatto positive le previsioni per l’anno prossimo sulle condizioni delle tasche degli italiani: viene infatti stimata una stangata di più di mille euro nei conti delle famiglie italiane, questo è quanto riferiscono Adusbef e Federconsumatori considerando gli aumenti dei servizi delle banche, degli alimentari, delle assicurazioni e della benzina. Nel duemilaundici il rincaro [...]

Al via i saldi: salvezza del mercato?

Iniziano il due di gennaio i saldi d’inverno dove, secondo una ricerca della Confcommercio, ogni famiglia italiana spenderà mediamente quattrocento quindici euro, che ammontano complessivamente a oltre sei miliardi di euro, con un’incidenza del diciotto per cento sul fatturato di settore. Scatteranno i primi ribassi nelle regioni del Sud, mentre nel centro e nel settentrione [...]

Crescono le esportazioni italiane

Il controllo della salute del nostro Paese, valutato sulla base delle esportazioni, ci comunica che l’Italia è sulla strada della guarigione:  nell’anno che sta per concludersi l’export è cresciuto di oltre il dieci per cento nel confronto con l’anno precedente. Questo è quanto stabilisce la Sace, gruppo controllato dal Tesoro,  che assicura le azioni con [...]

Approvato il decreto Milleproroghe

Il decreto Milleproroghe ha ottenuto ieri il si del Consiglio dei Ministri, nel quale, tra le altre norme, viene stabilito che arriveranno trecento milioni di euro per il cinque per mille ed ulteriori cento saranno destinati a sostegno della Scelorosi Laterale Amniotrofica per ricerca o sostegno a domicilio delle persone ammalate.
Sempre nel decreto viene stabilito [...]

Istat comunica: un giovane su quattro è disoccupato

Nel mese di ottobre il tasso di disoccupazione è aumentato, passando dall’otto virgola quattro all’otto virgola sette per cento, crescendo nuovamente in un solo mese; l’Istat comunica questi dati negativi  ed aggiunge il commento che questo valore rappresenta il tasso più alto mai toccato da quando hanno iniziato ad essere stilate le analisi storiche mensili, [...]

Italia nei dieci Paesi più ricchi del mondo, secondo la Banca d’Italia.

 
I risultati presentati ieri dallo studio della Banca d’Italia circa la ricchezza delle famiglie nel nostro Paese, relativo all’ultimo periodo del duemilaotto,  rilevano che il quarantacinque per cento della ricchezza totale dell’Italia è posseduto del dieci per cento delle famiglie. Il rapporto evidenzia come le nostre famiglie siano tra le più ricche a livello mondiale, [...]

Secondo l’Unione europea sono troppo alti i costi dei conti correnti in Italia

L’Unione Europea un’altra volta si pone contro ai costi dei nostri conti correnti che in media risultano essere troppo alti rispetto al reso d’Europa ed afferma che farà un’indagine per comprendere a fondo il problema; nel nostro Paese il costo medio è di duecentoquarantasei euro ogni anno per ciascun cliente, mentre in Olanda è di [...]

81 milioni di multa al cartello della cosmetica

Ottantuno milioni di euro per la mega multa nei confronti di sedici industrie del settore cosmetico; la maxi sanzione è stata stabilità dall’Antitrust che ha accusato un gruppo di società di essersi messe d’accordo sui rincari dei costi di listino dei prodotti messi sul mercato della grande distribuzione; tra queste sedici aziende ci sono molti [...]